Il termine disfunzione erettile  ha sostituito il termine impotenza. Definisce l’incapacità persistente di ottenere o mantenere una erezione per una prestazione sessuale soddisfacente.

Epidemiologia

I dati epidemiologici attendibili sono scarsi. Essi  suggeriscono che l’età è la variabile associata in modo più chiaro alla disfunzione erettile e che 30 milioni di uomini negli Stati Uniti possono esserne affetti. Anche nella fascia di età tra i 40 e i 50 anni quasi il 40% degli uomini riferisce almeno una difficoltà occasionale nell’ottenere o mantenere l’erezione, mentre tale incidenza sfiora il 70% nei settantenni.

In uno studio condotto in Italia su maschi di età superiore ai 18 anni reclutati da 143 medici di famiglia, il 12,8% dei 2.010 intervistati soffriva di disfunzione erettile (tendenza legata all’età, 2% sotto i 40 anni, 48% oltre i 70 anni).

Tra i maggiori fattori associati c’erano ipertensione e diabete

Si ritiene che l’80% circa dei casi di disfunzione erettile abbia una causa organica, mentre nel rimanente 20% l’origine è psicogena.

I fattori di rischio includono l’età avanzata, il fumo e l’obesità.

I disturbi dell’erezione possono essere suddivisi in 3 categorie: difficoltà a iniziare; deficit della fase di riempimento, dovuto a insufficiente afflusso arterioso nel pene per consentire la congestione e la tumescenza a causa di un’insufficienza vascolare;  deficit della fase di mantenimento causato da una disfunzione veno-occlusiva.

Una prima considerazione da fare è che molto dipende dallo stile di vita. Considerato che non si può fermare il tempo, sicuramente si può smettere di fumare e perdere peso. Inoltre bisogna tenere sotto controllo il diabete e la pressione arteriosa. Dipende dallo stile di vitaUna dieta sana, tipicamente mediterranea, l’esercizio fisico quotidiano influiscono positivamente su diabete, ipertensione, stress. Dalla volontà di ciascuno dipende la riuncia al fumo e la perdita del  peso.

La seconda considerazione da fare è quella del pudore e dell’esserere sentirsi fallici. Basta!! Chi è affetto da disfunzione erettile deve andare dal proprio medico di famiglia che è i l miglior complice nel risolvere il problema.  Analizzerà la vostra situazione   e  vi indirizzerà sulla molecola più adatta da utilizzare oggi in commercio.

Farmaci disponibili possono essere a lunga o breve durata. Quello a lunga durata come il Tadalafil è conisgliato alle persone che hanno una relazione stabile; quello a breve durata  come il Sildenafil a quelli che hanno rapporti occasionali. In entrambi i casi ci deve essere la voglia di fare l’amore.

Il sildenafil (Viagra ®) è un inibitore della fosfodiesterasi 5, una sostanza contenuta nei tessuti erettili responsabile della perdita dell’erezione. Provoca vasodilatazione ovvero un maggior afflusso di sangue in vari distretti del corpo tra cui il pene.  Agisce sulla  muscolatura liscia dei corpi cavernosi rilassandola e quindi aiuta il mantenimento dell’erezione.  La compressa va assunta un’ora  prima del rapporto sessuale. L’efficacia dura per altre 3-4 ore. Non usare alcool!

Si usa nel diabete, ipertensione, traumi, danni causati dal tumore alla prostata .  Attenzione è un vaso dilatatore. Può dare  mal di testa, palpitazioni, arrossamento del volto, vertigini, stomaco agitato, infezioni del tratto urinario,diarrea. Sonoo temporanei. Scopaiono con l’eliminazione della molecola dall’organismo.  E’ assolutamente vietato nei neoinfartuati un infarto o in chi utilizza i nitrati. Trinitrina per la cura dell’angina pectoris.

Il tadalafil (Cialis ®) blocca la fosfodiesterasi 5, impedendo alla proteina responsabile della disfunzione erettile di agire. Consente di mantenere l’erezione. Ovviamente, come tutti i farmaci analoghi, ci deve essere eccitazione e stimolazione sessuale. La durata dell’efficacia è di circa 24-36 ore, permettendo di vivere il rapporto sessuale con maggiore tranquillità e senza bisogno di programmarlo. Non è necessario assumere la pillola lontano dai pasti e di non fare uso di bevande alcooliche.

E’ efficace anche in caso di impotenza da diabete. Gli effetti collaterali sono di lieve entità con controindicazioni simili a quelli del Viagra. Gli effetti indesiderati più comuni dopo la sua assunzione sono la cefalea e i disturbi digestivi. Gli effetti indesiderati riportati meno comunemente sono: mal di schiena, dolori muscolari, congestione nasale, vampate di calore al viso e vertigini.

Effetti non comuni sono: gonfiore delle palpebre, indolenzimento agli occhi e occhi rossi. Potrebbero manifestarsi anche reazioni allergiche (incluse eruzioni cutanee). Raramente produce erezioni dolorose e prolungate [ maggiore di 4 ore]. In questo caso dovete andare in pronto soccorso per praticare in farmaco antagonista e …… sgonfiare l’arnese

Il vardenafil (Levitra ®) agisce anche a dosaggi molto bassi e in modo molto localizzato. L’azione dura anche per 5 ore. E’  efficace nell’impotenza causata da diabete, malattie del cuore, ipertensione, cattiva circolazione sanguigna. Le compresse di Levitra devono essere assunte per bocca con un po’ d’acqua

L’apomorfina (Uprima ®) è un’altra delle sostanze sotto forma di compresse. A differenza dei “mantenitori dell’erezione” questo farmaco “induce l’erezione”. Sull’uomo però i risultati non sempre sono risultati buoni (a differenza dei test sui topi). Agisce sul sistema nervoso centrale a livello dell’ipotalamo e dovrebbe stimolare l’erezione. Si assume per via sublinguale agendo in circa 20 minuti in presenza di adeguati stimoli sessuali. La durata dell’erezione è comunque ridotta rispetto ai “mantenitori dell’erezione” come Cialis ®, Viagra ® e Levitra ®.

Le prostaglandine (Caverject ®) vengono a volte usate da uomini che non possono assumere le molecole orali sopra citate a causa ad esempio di problemi molto seri di intolleranza o problemi molto seri di circolazione sanguigna. Si iniettano direttamente sui corpi cavernosi del pene provocando vasodilatazione e quindi maggior afflusso di sangue. L’erezione avviene spontaneamente dopo circa 15 minuti senza la necessità della stimolazione sessuale e si mantiene per qualche ora. Tra gli altri difetti di questo genere di terapia è che il farmaco deve essere applicato con una iniezione (dolore!) e che è un tipo di terapia poco accettata da chi non ha un rapporto di coppia stabile. Inoltre nella zona dell’iniezione ci possono essere problemi medici quali fibrosi e priapismo.

Viagra ®, Cialis ® e Levitra ® – uno studio condotto alla University of Wisconsin (USA) – agiscono anche sul cervello perchè spingono  l’ipofisi a rilasciare ossitocina che è ormone dell’amore. L’ossitocina aumenta il desiderio e favorisce l’orgasmo.