Osteopatia?? Segmento a se che ben si integra con la medicina tradizionale. In effetti nel’osteopatia la malattia è il risultato del disequilibrio anatomico seguito da disequilibri fisiologici. Da un punto di vista pratico l’osteopatia trova la sua ragion d’essere nel fatto che vita è movimento. Ogni restrizione di mobilità nella fisiologia di qualunque tessuto del corpo, porta alla perturbazione dell’autoregolazione e, in seguito ad una degradazione della funzione e della struttura stessa.

Affronta sia il tema della riabilitazione motoria sia il problema del dolore e della conseguente limitazione funzionale. Anche la riabilitazione pazienti post-traumatici e  post-chirurgiche [ la protesi d’anca, del ginocchio, interventi per la rimozione di legamenti, tendini, ernie, fratture] o le problematiche legate ai deficit neurologici come  la riabilitazione motoria nel Parkinson, nei pazienti colpiti da ictus  riabilitativo possono facilmente essere trattate. C’è  ancora un secondo aspetto: la postura. La posizione sbagliata assunta tutti i giorni nelle ore di lavoro o a casa o durante il sonno può causare un dissesta mento del naturale atteggiamento fisico.

La ginnastica posturale ha scopo di “riassestare” la parte sofferente, e la postura in generale, attraverso esercizi mirati, individuali che portano l’interesato verso uno stato di benessere ottimale.

La postura è fondamentale in tutti i dolori. Dopo il trattamento di un Osteopata i risultati ottenuti sono stabilizzati nel tempo. In moltissimi casi è l’unica prassi che permette al corpo di ripristinare la propria funzione.

È determinante nei Bambini e negli anziani .

Nei Bambi affronta problemi come la scoliosi, difetti di postura, difficoltà nei movimenti. Negli anziani  ripristinare lentamente e dolcemente lo stato di forma perso dallo stile di vita sedentaria.Attraverso la ginnastica posturale si riacquista la scioltezza dei movimenti e si ottiene la soluzione dei dolori di origine

Campo di intervento

Visite Mediche specialistiche: fisiatriche,  neurologiche, medicina del lavoro, dietologiche, visite di medicina legale e perizie; vosite di Osteopatia ed Agopuntura. Riabilitazioni Motorie post – traumatiche e post chirurgiche; ginnastica Posturale.

Linfodrenaggio e bendaggi; esami posturali con pedane computerizzate, Plantari , Tens , Ultrasuoni, Onde d’urto TECAR terapia, Laser a bassa ed alta potenza. Ionoforesi; elettrostimolazioni Interferenziali, Correnti Diadinamiche

Bite, protesi dentarie ed apparecchi ortodontici fissi o mobili; implantologia, eseguite in altra sede

Patologie

• Dolori a mani, braccia, spalle, tunnel carpale, epicondilite, rizoartrosi, formicolii, perdita di forza, della sensibilità, “scosse” lungo gli arti o le mani

• dolori alla colonna cervicale, alla nuca, alla testa, agli occhi, alle orecchie, all’articolazione della bocca

• disturbi dell’equilibrio, nausea, senso di vomito, offuscamento della visione

• dolori al dorso, alle coste, allo sterno, al collo

• dolori e disturbi della funzione digerente, intestinale, stipsi

• dolore lombare, sacrale, coccigeo, sciatalgie, “colpo della strega”

• trattamento delle cicatrici, specialmente del cesareo che causa spesso disfunzioni e dolori riferiti in zona sacrale

• esiti di traumi: colpo di frusta (è una situazione pesante per il corpo ed inizia solitamente a dare problemi diffusi dopo molti anni dal trauma), post fratture

• riabilitazione post chirurgica: protesi d’anca, del ginocchio, della spalla, e recupero della funzione post chirurgica in generale; linfedemi, gonfiori, ematomi, esiti cicatriziali ed ulcere

• recupero sportivo e traumi da sport

• calcificazioni, tendiniti e tendinosi